Conserva in casa 320 kg di meduse maleodoranti: per un ristorante?

Protagonista della vicenda un cittadino cinese scoperto dalla Guardia costiera a Lignano. Al quantitativo indicato vanno aggiunti altri 200kg con cui lo stesso è stato sorpreso sul litorale adriatico al momento della raccolta

Meduse sul bagnasciuga, foto Il Sole 24 ore

Un cittadino cinese è stato multato dalla Guardia costiera dopo essere stato sorpreso a pescare un enorme quantitativo di meduse - circa 200 chili più altri 320 che teneva in casa - sulla battigia della spiaggia di Lignano Sabbiadoro (Udine). La segnalazione è giunta ieri mattina all'ufficio marittimo di Lignano; l'uomo stava raccogliendo le meduse finite sulla riva con stivali e guanti, mettendole in alcuni sacchi di plastica, accumulandone circa due quintali.

NAS: SEQUESTRATE QUASI DUE TONNELLATE DI PESCE AVARIATO

Gli agenti gli hanno contestato la violazione alle disposizioni che prevedono la raccolta di un quantitativo massimo di cinque chilogrammi e lo hanno multato per circa 1.000 euro. Nella sua abitazione, gli agenti hanno poi scoperto altre meduse, gettate in vasi di latta, per altri 320 chilogrammi, in condizioni igieniche precarie e maleodoranti.

E' giunto sul posto il Nas dei carabinieri di Udine, che ha eseguito il sequestro sanitario del prodotto per avviarlo a distruzione, con spese a carico del pescatore. (ANSA).

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • I luoghi di Friuli Doc 2019: le mappe con tutte le informazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento