rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca piazzale Norma Cossetto

Udine, sparito nel nulla il palo stradale dedicato a Norma Cossetto

L'assessore Ciani "Un gesto grave, che offende la memoria di una ragazza che ha subito violenze inaudite nel nome di un’ideologia cieca e intrisa di odio”

Letteralmente sparito nel nulla il palo stradale del piazzale Norma Cossetto, la giovane brutalizzata e uccisa dai dai partigiani jugoslavi nei pressi della foiba di Villa Surani, inaugurato circa un mese fa. Già in quell'occasione, il giorno prima delal cerimonia, la segnaletica stradale era stata divelta e abbandonata per terra.

Atto vandalico, sradicato il palo stradale del paizzale Norma Cossetto

Ora del palo non c'è più traccia. Nessun indizio su chi possa essere stato. L'assessore alla sicurezza Alessandro Ciani ha dichiarato: "Non c’è pace per piazzale Norma Cossetto. Abbiamo fondate ragioni per pensare che sia stato l'ennesimo vile gesto dei soliti negazionisti. A terra non sono stati rinvenuti vetri o altri oggetti riconducibili a un incidente”. L'assessore ha poi spiegato che “palo e targa sono scomparsi, quindi è improbabile che qualcuno ci abbia sbattuto accidentalmente. Già lo scorso 9 febbraio, prima ancora dell’inaugurazione del piazzale, il palo era stato abbattuto. L’auspicio è che si possa fare chiarezza sulla vicenda e si possa risalire ai responsabili di un gesto grave, che offende la memoria di una ragazza che ha subito violenze inaudite nel nome di un’ideologia cieca e intrisa di odio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Udine, sparito nel nulla il palo stradale dedicato a Norma Cossetto

UdineToday è in caricamento