rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Pradamano

Dà del "negro" al medico di colore e lo investe con l'automobile

Finisce a giudizio una 64enne, ex insegnante in pensione, residente a Pradamano. La questione si è scatenata con il sostituto del medico di base, colpevole di avere la pelle scura e non averle voluto firmare una prescrizione medica

Aveva rivolto insulti al medico di colore che sostituiva il suo medico di base a Pradamano (nello specifico gli aveva dato del “negro” e dello “stronzo”). La ragione degli improperi stava nel fatto che il dottore  si era rifiutato di firmare la prescrizione per una prestazione sanitaria. Poi, quando lui l'aveva seguita nel parcheggio per chiederle conto del suo operato, gli aveva pure causato un lieve danno a un gomito, urtandolo con lo specchietto laterale dell'auto durante una manovra di retromarcia. Per questo una ex insegnante friulana dell’istituto “Sringher”, di 64 anni, è stata rinviata a giudizio dal gup del tribunale di Udine. L’accusa parla di ingiurie e lesioni personali, aggravate dalla finalità di odio razziale. Il fatto risale allo scorso mese di maggio. La donna, che nega di aver pronunciato parole razziste, si difenderà nel dibattimento dalle accuse. Il medico, che subito dopo i fatti ha sporto denuncia ai carabinieri, non si è costituito parte civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà del "negro" al medico di colore e lo investe con l'automobile

UdineToday è in caricamento