menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Precipita da 7 metri mentre è al lavoro, muratore 33 enne perde la vita

Un operaio egiziano è rimasto vittima di un incidente sul lavoro ad Aquileia. L'area è stata posta sotto sequestro dalla Procura

Un muratore di 33 anni ha perso la vita nel pomeriggio di domenica in seguito a un infortunio sul lavoro avvenuto ad Aquileia. Si tratta del cittadino egiziano Mohamed Monged Mohamed Hussein, residente fuori regione, padre di tre figli. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Palmanova e dai vigili del fuoco di Cervignano, l’uomo, dipendente di una ditta veneta specializzata nell’allestimento di ponteggi, sarebbe precipitato da un’altezza di circa sette metri, mentre era impegnato in un capannone adiacente all’agriturismo Ai due leoni di via Beligna, un edificio per il quale era stato programmato un intervento di sistemazione della copertura. L'allarme è scattato attorno alle 16.30 da parte dei colleghi. Sul posto è giunto anche l'elicottero sanitario ma il manovale era già morto. L'area è stata posta sotto sequestro dalla Procura.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento