rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Centro / Via Bertaldia

Morto improvvisamente Emiliano Bearzi, il gestore del "Ristorantino da Maria"

Classe 1970, era molto conosciuto in città per la sua attività e per la passione per l'Udinese e la Gsa. È stato trovato senza vita dalla mamma

L’udinese Emiliano Bearzi, classe 1970, è stato trovato senza vita all’interno del suo locale, che aveva da alcuni anni dopo esperienze precedenti in altri posti. Gestiva il “Ristorantino da Maria”, in via Bertaldia, una laterale di viale Ungheria. 

La scoperta

A scoprirne il cadavere è stata la mamma, che gli dava una mano come cameriera. Stamattina lo aveva visto alle 11, poco prima dell’apertura per il pranzo, che è stata annullata visto che Emiliano non si sentiva tanto bene. I due si sono lasciati con la promessa di rivedersi alle 17, per iniziare a organizzare la serata, ma quando la donna è arrivata il figlio non rispondeva alle sue chiamate. Entrando all’interno del locale ha così scoperto che si era verificato il tragico evento. 

Le passioni

Bearzi era molto conosciuto in città oltre che per la sua attività di ristoratore anche per la passione sportiva e quella politica. Da tanti anni infatti seguiva l’Udinese Calcio e il basket cittadino, ed era un sostenitore di Fiamma Nazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto improvvisamente Emiliano Bearzi, il gestore del "Ristorantino da Maria"

UdineToday è in caricamento