menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme monete false in regione: attenzione ai tagli da 2 euro

Il fenomeno, diffuso per ora solo nella provincia di Pordenone, potrebbe espandersi in tutto il Fvg. Ecco un vademecum per riconoscere le monete false: oltre ad alcune caratteristiche, non vengono attratte dalla calamita

Allarme monete da 2 euro false in regione. Il fenomeno è diffuso nella provincia di Pordenone, ma non è escluso che arrivi anche a Udine. I soldi si rilevano falsi nel momento in cui vengono usate in distributori automatici, che le rifiutano, oppure con la calamita, che non funziona con le monete false. Di solito, come riporta anche il Messaggero Veneto, i falsari preferiscono le banconote da 50 euro, ma non disdegnano la falsificazione di monete di piccolo taglio, anche di 50 centesimi. Ecco come riconoscere i falsi da 2 euro: la moneta sembra vecchia e usurata, i bordi sono poco delineati, il giallo è scuro e granuloso e mancano le zigrinature laterali. I carabinieri consigliano di non rimettere in circolazione la moneta, ma di rivolgersi alle forze dell'ordine o agli sportelli bancari.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento