menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Martignacco finisce sott'acqua, il sindaco: «Chiediamo lo stato di calamità naturale»

Il comune alle porte di Udine è messo in ginocchio dalle continue piogge. Isolata la frazione di Nogaredo di Prato

Il maltempo mette in ginocchio Martignacco, comune alle porte di Udine, a ovest del capoluogo. Piazza Vittorio Veneto, via Cividina e le zone circostanti sono completamente sott’acqua. A questo si aggiunge la piena del torrente Lavia, che passa per il centro del paese, e che pare inevitabilmente destinato a esondare in giornata.

Così sulla questione il sindaco Marco Zanor: «Il problema è ora recuperare i bambini da scuola, con le strade in queste condizioni. Chiederemo lo stato di calamità naturale. La frazione di Nogaredo di Prato è isolata, tutti i varchi sono chiusi. Domani le scuole saranno chiuse».

LA STRADA PRINCIPALE DEL PAESE COMPLETAMENTE SOTTO L'ACQUA : IL VIDEO

VIDEO: LA PIENA DEL TORRENTE LAVIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento