Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Mareggiate, allagamenti e case scoperchiate: il difficile sabato del Friuli

Sono tanti gli interventi dei Vigili del Fuoco e della Protezione civile in diverse zone del Friuli Venezia Giulia: a Tolmezzo scoperchiata il tetto di una casa

Foto di Ermida Coradazzi usata su Facebook dal sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo

Situazione difficile oggi pomeriggio in diverse zone del Friuli Venezia Giulia a causadel maltempo: il flusso sciroccale attualmente presente sulla regione insisterà fino alla mattina di domenica, quando passerà un fronte. Domenica pomeriggio-sera arriverà un altro fronte freddo.

Tra il pomeriggio di sabato e la prima mattina di domenica sono previste precipitazioni intense o molto intense sulla zona montana, specie Alpi e Prealpi Carniche, con una fase più acuta tra la sera e la notte. Piogge intense anche sulle pedemontane, più moderate e intermittenti sul resto della pianura e sulla costa. Possibili temporali specie dalla notte. Quota neve a 1800-2000 m sulle Prealpi, 1500-1700 m sulle Alpi, temporaneamente più bassa in alta Carnia. Soffieranno venti forti o molto forti da sud in quota, Scirocco sostenuto o forte sulla costa con possibile acqua alta e mareggiate.

Domenica 6 dicembre

Domenica in giornata e fino a sera temporali sparsi e piogge localmente intense su tutta la regione con venti a tratti forti da sud, molto forti in quota con raffiche superiori ai 150 km/h. Quota neve in calo a 1000-1200 m nel pomeriggio sulla zona montana. Dalla tarda serata attenuazione delle precipitazioni.

Tolmezzo

Più volte in questi giorni il sindaco di Tolmezzo Francesco Brollo ha chiesto ai suoi concittadini di rimanere in casa. "Oggi e domani l’invito è di stare a casa per l’allerta meteo. Lo impone il maltempo con allerta rossa, ve lo consiglio io e lo ribadisce anche la Prefettura. 
Stamattina ho firmato il decreto che attiva il Coc (Centro operativo comunale), il che significa che dipendenti comunali, volontari della protezione civile e polizia locale sono vigili e attivi sul territorio
", ha scritto con un post du Facebook. "Abbiamo 16 volontari operativi tra oggi e domani, che hanno già posizionato sacchi di sabbia per contenere esondazioni nei punti critici. Pronte anche motopompe per allagamenti. Alcuni interventi già attivati. 6 le pattuglie della polizia locale in azione oggi sul territorio della Carnia. Non arriveremo ovunque, questo deve essere già chiaro, ma abbiamo fiducia che il sistema nel suo complesso, che prevede il fondamentale apporto dei Vigili del Fuoco e che conta anche su Forestale e le forze dell’ordine, tenga botto. Noi ci proviamo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mareggiate, allagamenti e case scoperchiate: il difficile sabato del Friuli

UdineToday è in caricamento