menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Palmanova Martines

Il sindaco di Palmanova Martines

Palmanova, ripartono dopo due anni i lavori di ristrutturazione per la residenza 'Desio'

Gli interventi alla struttura per anziani autosufficienti e non saranno messi in atto da febbraio 2016

 Ripartono, dopo un blocco di quasi due anni, i lavori di ristrutturazione della struttura residenziale per anziani autosufficienti e non autosufficienti “Ardito Desio” di Palmanova che ospita attualmente 117 ospiti, 94 non autosufficienti e 23 autosufficienti.

«Il fermo dei lavori - commenta il direttore della residenza Flavio Cosatto - è stato dato per la necessità dell'adeguamento sismico in corso d'opera ed il reperimento  delle risorse necessarie per il completamento dei lavori».

La struttura ha recentemente ottenuto un contributo regionale di circa 466 mila euro (465.988,50 euro) per la realizzazione di interventi riguardanti l’adeguamento sismico del corpo centrale struttura (secondo quanto previsto dall’ordinanza ministeriale all’OPCM n. 4007 del 29/02/2012) che vanno ad aggiungersi ai circa 2 milioni di euro (2.136.825 euro) stanziati dalla Regione Fvg per il progetto iniziale.

«La prima parte dei lavori (70% circa), iniziata due anni or sono, è già stata eseguita - sottolinea il presidente dell’ASP “Ardito Desio” Flavio Zanus -. La ripresa dei lavori è fissata nei primi giorni di febbraio 2016 e, salvo impedimenti, sarà ultimata in 150 giorni. La restante parte delle opere da espletare sarà coperta da fondi propri di bilancio dell’ASP tramite un contributo in conto capitale di 490 mila euro concesso dall’assessorato per la salute e le politiche sociali – puntualizza Zanus -. Il restante 30% dei lavori potrà ripartire dopo l’adeguamento sismico e il relativo completamento».

Per l’espletamento dei lavori l’ASP ha inoltre acceso un mutuo per un impegno di spesa di 700 mila euro, salvo economie, riguardante il corpo di fabbrica interessato (3100 cubi).

A conclusione dei lavori di adeguamento sismico, la struttura procederà a ultimare i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’intera struttura.

«Ringrazio a nome del Cda e dei nostri ospiti – afferma Zanus - la Regione Fvg per la sensibilità nei confronti della nostra residenza e per il contributo concesso. Un particolare grazie va al sindaco di Palmanova per il fattivo interessamento che ha consentito di ottenere i finanziamenti e riprendere il lavoro che era stato interrotto. A fine dei lavori la nostra struttura sarà una moderna e sicura residenza protetta».

«L’ASP Ardito Desio è una struttura efficiente e molto attenta ai bisogni degli ospiti – commenta il primo cittadino della città stellata Francesco Martines  -. Questo intervento è molto importante per l’intero territorio del palmarino poiché la struttura serve ben otto comuni (Trivignano Udinese, Santa Maria la Longa, Chiopris Viscone, Bagnaria Arsa, Visco, Gonars, Bicinicco e Palmanova). L’ultimazione dei lavori permetterà, inoltre, – conclude il sindaco –  la riapertura della strada in prossimità di Contrada Savorgnan e quindi migliorerà la viabilità del secondo anello della città».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento