menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina e ricettazione, latitante catturato in Romania dai carabinieri di Udine

Un'operazione coordinata con le forze di polizia estere ha permesso di rintracciare un 27 enne che si era dato alla fuga

Era stato condannato a una pena definitiva di anni 3 mesi 8 di reclusione poiché colpevole del reato di rapina e ricettazione ma si era dato alla fuga. I carabinieri però lo hanno catturato. Si tratta di G. C. 27 enne, rumeno, pregiudicato, fermato in Romania all’esito di un indagine diretta dal Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Udine, dott. Raffaele Tito, condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del comando provinciale di Udine.

A suo carico la Procura della Repubblica friulana aveva emesso Ordine di Carcerazione. I reati erano stati commessi rispettivamente in data 22 agosto 2008 a Santa Giustina in Colle in provincia di Padova ed in data 22 agosto 2008 a Malborghetto Ugovizza, reati per i quali i relativi procedimenti penali si sono conclusi con la pena definitiva.

Per evitare la cattura, G.C. si rendeva irreperibile dal mese di febbraio scorso, abbandonando il territorio nazionale e per tale ragione la Procura della Repubblica di Udine, presso cui sono stati attivati specifici gruppi di lavoro composti da operatori giudiziari ed appartenenti alle forze di polizia al fine di potenziare i risultati investigativi nello specifico settore della cattura dei latitanti, aveva attivto immediate le ricerche, con un modello d’azione ben sperimentato e molto efficace, determinando l’emissione di Mandato d’Arresto Europeo e delegandone l’esecuzione a questo Nucleo Investigativo.  

Le indagini, che hanno consentito la localizzazione e la cattura del pregiudicato sono state svolte sotto la costante direzione dell’Autorità Giudiziaria friulana e con il coordinamento e supporto strategico dei Servizi Interpol e S.I.RE.N.E. del Ministero dell’Interno nonché del Centro di Cooperazione di Polizia di Thorl Maglern (Austria).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento