Maurizio Maxia, 69enne di Tricesimo, è la vittima dell'incidente di Pontebba

In sella alla sua moto si è scontrato con una serie di veicoli

È il 69enne tricesimano Maurizio Maxia la vittima dell'incidente motociclistico che si è verificato a Pontebba. Originario di Verona, dov'era nato il 27 gennaio del 1951, risiedeva nel centro collinare. Era inserito nella comunità tricesimana. Nel 2017 si candidò come consigliere comunale con la lista "Sotto le stelle di Tricesimo".

Ha perso il controllo della sua motocicletta impattando violentemente contro altri mezzi in transito, perdendo la vita sul colpo. I fatti sono avvenuti nel primo pomeriggio di oggi, lungo l'autostrada A 23, all'altezza del viadotto San Leopoldo, in direzione Tarvisio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il personale sanitario del 118 e la polizia stradale di Amaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento