menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Code di oltre 12 km lungo l'autostrada, chiuso il casello di Udine sud

Altra mattinata di "passione" sulle autostrade della nostra regione

Traffico molto intenso sull’autostrada A23 e A4 a causa del Corpus Domini, festa molto sentita e celebrata dagli austriaci. L’incremento dei transiti è cominciato fin dalle prime ore del mattino con flussi alti e costanti - oltre 1 e 600 transiti all'ora - sulla A23 in direzione nodo di Palmanova. L’elevato numero di veicoli provenienti da oltreconfine, già a Ugovizza, ha creato un chilometro di coda in entrata.

Tutta la A23, sia nel tratto Tarvisio-Udine sia in quello Udine Sud-nodo di Palmanova è interessata da flussi intensi che, in seguito a due leggeri tamponamenti fra vetture accadute fra il nodo di Palmanova e San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia, si sono trasformati in code.

Alle 8 e 15 il picco massimo, con otto chilometri di fila che,  non appena risolti gli incidenti è andata calando, per poi riprendere però rapidamente a causa dei flussi in costante crescita. Attualmente sulla A23 si registrano 14 chilometri di coda e il flusso dei veicoli ha raggiunto i 2 mila e 600 all’ora, un dato vicino a quelli dei week end di piena estate. Autovie ha chiuso l’entrata di Udine Sud in direzione Venezia e attivato i percorsi alternativi per il traffico locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento