Va a trovare la nonna 92enne e riesce a salvarla dalla morte

La donna non aveva chiuso il rubinetto del gas, ma l'arrivo del nipote ha evitato l'intossicazione

Una fuga di gas poteva costare la vita ad una signora di 92 anni, D.C. le sue iniziali che, inavvertitamente, aveva lasciato aperto il rubinetto del gas della sua abitazione di vicolo Bassetti di Torreano. In poco tempo, il monossido di carbonio si era sprigionato nella stanza e la donna inalando il gas ha iniziato a sentirsi poco bene.

E’ stato un nipote a trovarla poco dopo accasciata sul divano di casa che, capendo la gravità della situazione ha subito allertato i soccorsi. Una visita domenicale che ha salvato la vita alla novantaduenne e che evitando che accadesse il peggio. Sul posto sono intervenuto lo staff del 118 che ha immediatamente trasportato la donna all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, i vigili del fuoco del Comando provinciale di Udine e una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Cividale. Fortunatamente l’anziana è fuori pericolo e anche l’appartamento, dopo i controlli del caso, è risultato sicuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento