menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in canonica: il parroco nega volontariato ai ladri

Saltato il patteggiamento. In due a Palmanova avevano rubato 6 mila euro

I due giovani ladri offrono di svolgere attività di volontariato per la chiesa, ma il parroco dice "no" e il giudice, non potendo riconoscere le attenuanti generiche in assenza del risarcimento del danno, nega il patteggiamento già definito fra pm e difesa.

Succede a Udine dove - riferisce l'Ansa che riporta la notizia pubblicata dal Gazzettino - il giudice monocratico Paolo Lauteri ha respinto l'istanza di pena a un anno e quattro mesi di reclusione proposta dalla difesa, con il consenso del pm Paola De Franceschi, per i cittadini marocchini Khalifa Bagrar, 19 anni, residente a San Daniele del Friuli (Udine), ed El Mehdi Zinaoui, 22 anni, residente a Trivignano Udinese, accusati di aver rubato seimila euro nella canonica di Palmanova (Udine) il 23 marzo scorso, nella quale si erano intrufolati con uno stratagemma insieme a un complice.

Respinto il patteggiamento per il diniego del parroco, don Angelo Del Zotto, che ha chiesto un risarcimento di 10.000 euro, i due giovani saranno processati il prossimo 13 novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento