Veneti positivi nella movida lignanese, un centinaio di tamponi

I ragazzi hanno frequentato alcuni locali della località balneare friulana

Avevano scelto il Friuli Venezia Giulia per trascorrere qualche giorno di vacanza, ma poi – una volta tornati a casa – la brutta scoperta, quella di essere positivi al Covid-19. Protagonisti della vicenda tre ragazzi veneti, la cui positività è stata immediatamente segnalata al Dipartimento di prevenzione udinese.

I controlli

Nel frattempo sono state avviate tutte le procedure di tracciamento e diversi giovani, presenti nei medesimi locali frequentati dal trio, sono stati contattati per effettuare il tampone. Fortunatamente il rispetto delle procedure di registrazione, da parte dei gestori dei locali friulani sta permettendo al Dipartimento di risalire ai presenti che però, come spesso avviene nelle località balneari, hanno provenienze disparate. Ad effettuare il tampone non sono stati solo i clienti, ma anche numerosi addetti ai lavori che potrebbero essere entrati in contatto con i ragazzi affetti da Covid 19. Sono stati fatti un centinaio di tamponi.

La scoperta

I ragazzi, asintomatici, avrebbero scoperto la loro positività a seguito dell' accesso di uno di loro in pronto soccorso dovuto a cause estranee al Covid-19. Da lì la ricostruzione dei fatti e dei movimenti effettuati nell'ultima settimana, e in particolare l'8 agosto (data del presunto contagio), tra cui un passaggio almeno in un locale notturno lignanese, che ha costretto dipendenti e familiari a sottoporsi a tampone, tutti in attesa dell'esito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • Un friulano è "fotografo dell'anno" per National Geographic

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Udinese-Parma 3:2 | Le pagelle: Pereyra il migliore, Nicolas fuori fase

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento