menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hypo Bank: la Finanza nella sede udinese dell'istituto bancario

Al centro delle indagini presunti interessi non dovuti applicati negli ultimi cinque anni, per una cifra di 30 milioni di euro. Cinque gli indagati per associazione a delinquere e truffa

Fiamme Gialle nella sede friulana di Hypo Bank, su disposizione della Procura della Repubblica di Udine. Al centro dell'indagine la necessità di fare chiarezza e reperire documentazione riferita a attività illecite svolte in passato dall'istituto di credito, da qualche settimana in predicato di essere chiuso a causa della crisi della sede centrale austriaca.

L’ipotesi è che Hypo Bank Italia abbia applicato a oltre 14mila contratti di leasing stipulati con soggetti privati e aziendali, interessi non dovuti per circa 30 milioni di euro. Il presunto illecito è riferito ad almeno gli ultimi 5 anni di attività.

Le perquisizioni delle Fiamme Gialle sono condotte anche nei confronti di diversi funzionari della banca, tra cui l'ex direttore generale, tre vice direttori e il responsabile dell’ufficio legale. I cinque sono attualmente indagati dalla Procura della Repubblica di Udine per il reato di associazione a delinquere e truffa.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento