Attivato il nuovo trasformatore "green" della stazione elettrica di Udine Ovest

Il macchinario utilizza fluidi vegetali e biodegradabili risultando più sicuro e ambientalmente sostenibile. E' il secondo attivato da Terna in Italia

 È entrato in esercizio nella stazione elettrica di Udine Ovest il nuovo trasformatore green di ultima generazione, isolato in estere (olio) vegetale sperimentato negli ultimi due anni. 

Il nuovo macchinario, che coniuga efficienza, sicurezza e sostenibilità, presenta caratteristiche tecniche uniche nel suo genere: limita drasticamente i rischi d’incendio e riduce l’impatto ambientale grazie all’impiego dell’estere di derivazione vegetale, rinnovabile e biodegradabile quasi al 100% e che va a sostituire l’olio minerale, distillato petrolifero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terna prevede nel prossimo futuro di installare gli autotrasformatori green in altre stazioni elettriche dislocate sul territorio nazionale; il tutto per proseguire nel percorso di innovazione indispensabile per una rete elettrica sempre più sicura, moderna e sostenibile. La stazione elettrica di Udine Ovest e quella di Tavazzano (Lodi) rappresentano le prime due stazioni elettriche in Italia a beneficiare del nuovo trasformatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento