Attivato il nuovo trasformatore "green" della stazione elettrica di Udine Ovest

Il macchinario utilizza fluidi vegetali e biodegradabili risultando più sicuro e ambientalmente sostenibile. E' il secondo attivato da Terna in Italia

 È entrato in esercizio nella stazione elettrica di Udine Ovest il nuovo trasformatore green di ultima generazione, isolato in estere (olio) vegetale sperimentato negli ultimi due anni. 

Il nuovo macchinario, che coniuga efficienza, sicurezza e sostenibilità, presenta caratteristiche tecniche uniche nel suo genere: limita drasticamente i rischi d’incendio e riduce l’impatto ambientale grazie all’impiego dell’estere di derivazione vegetale, rinnovabile e biodegradabile quasi al 100% e che va a sostituire l’olio minerale, distillato petrolifero.

Terna prevede nel prossimo futuro di installare gli autotrasformatori green in altre stazioni elettriche dislocate sul territorio nazionale; il tutto per proseguire nel percorso di innovazione indispensabile per una rete elettrica sempre più sicura, moderna e sostenibile. La stazione elettrica di Udine Ovest e quella di Tavazzano (Lodi) rappresentano le prime due stazioni elettriche in Italia a beneficiare del nuovo trasformatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I locali udinesi da "birra e panino": ecco la nostra selezione

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Muore a soli 43 anni un ispettore capo della Polizia locale

Torna su
UdineToday è in caricamento