menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione clandestina, due arresti a Tarvisio

Nei guai due cinesi fermati dai carabinieri: trasportavano un connazionale già colpito da un provvedimento di espulsione emesso dalle autorità austriache

I Carabinieri della Compagnia di Tarvisio, durante un servizio finalizzato al controllo dei cittadini stranieri in transito sul territorio nazionale, hanno identificato il conducente ed il passeggero di una vettura con targa francese, di nazionalità cinese. A bordo del veicolo veniva identificato un loro connazionale 43enne, il quale risultava già colpito da un provvedimento di espulsione emesso dalle autorità austriache.

Il conducente ed il passeggero del mezzo, entrambi 30enni, venivano tratti in arresto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed associati rispettivamente alla Casa Circondariale di Udine e Trieste. Il clandestino, dichiaratosi asilante, è stato deferito in stato di libertà per essersi introdotto illegalmente nel territorio nazionale e, al termine delle formalità di rito, avviato ai competenti uffici amministrativi. La vettura su cui viaggiavano è stata posta sotto sequestro.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento