Cronaca Via Palladio, 78

Cocaina, anfetamine e marijuana in discoteca: chiuso il locale

Sospensione dell'attività del "Five" di Tavagnacco disposta dal Questore di Udine per dieci giorni

Sospensione dell'attività per dieci giorni. È quanto ha disposto il Questore di Udine Manuela De Bernardin Stadoan per la discoteca Five di Tavagnacco. La decisione, adottata in seguito alla violanzione dell'articolo 100 del Tulps, è stata originata in seguito alla perquisizione eseguita lo scorso 21 dicembre dai carabinieri. In quell'occasione vennero rinvenute all'interno del locale marijuana, cocaina e anfetamine. Vennero denunciati due ragazzi – classe 1988 e 1992 – scoperti dai militari dell'Arma mentre stavano cercando di disfarsi di una quantità di cocaina e identificati altri 300 giovani. 

La promessa dei gestori: più controlli

La replica della direzione del Five

L’attività di controllo e di monitoraggio degli esercizi pubblici – ricordano dalla Questura – è costante e finalizzata a fare in modo che vengano prevenute situazioni di illegalità o anche potenzialmente critiche e pericolose per l’ordine pubblico e per la tranquillità sociale, oltre che per l’incolumità delle persone. Costante è la sensibilizzazione dei titolari di autorizzazioni per pubblici esercizi a collaborare costantemente con le Forze dell’ordine e ad adottare tutte le iniziative utili a fare in modo che non si arrivi all’adozione di questi tipi di provvedimenti. 

Una settimana di stop per il Laghetto Alcione
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, anfetamine e marijuana in discoteca: chiuso il locale

UdineToday è in caricamento