rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Tarvisio

Escursionista disperso nella notte sulle Alpi Giulie

Intervento notturno sul sentiero Cai 511 che porta a Cave del Predil, dopo il ritrovamento dell'auto dell'uomo parcheggiata nelle vicinanze

Non era rientrato a casa ieri sera un cinquattottenne di Pordenone. Così  la compagna, preoccupata, ha dato l'allarme in tarda serata. L'auto dell'uomo è stata ritrovata dalla polizia e dai carabinieri, vicino al sentiero Cai 511. Dal punto del ritrovamento sono partite, poco dopo la mezzanotte, le ricerche a piedi da parte dei soccorritori. Impegnate otto persone con due unità cinofile.

I fatti

Le squadre del soccorso alpino, stazione di Cave del Predil, e della guardia di finanza si sono inoltrate a piedi lungo il sentiero della Portella che parte da Cave del Predil con segnavia Cai 511. Dopo circa mezz'ora di cammino i soccorritori sono arrivati a portata di voce del disperso che si trovava ad una quota di circa 1100 metri. Mentre rientrava sul sentiero verso la sua vettura, l'uomo si era attardato ed era stato sorpreso dal buio. Fortunatamente le suo condizioni si sono rivelate buone. L'intervento si è concluso poco prima delle due del mattino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista disperso nella notte sulle Alpi Giulie

UdineToday è in caricamento