Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Circolari finte, vitamine C e bevande calde, le bufale su web all'epoca del Covid 19

Nonostante la situazione sia d’emergenza c’e chi trova il tempo di diffondere fake news di tutti i tipi in merito al coronavirus

Finte circolari che avvisano di sorvoli notturni inesistenti o fantomatiche infermiere che invitano le persone ad assumere la vitamina C, utilizzata a loro dire con successo sui malati di Coronavirus. Sono queste due delle principali bufale che in queste ore stanno girando in rete e via whatsapp nella nostra regione creando confusione e falsi miti. 

Il finto sorvolo

Questa notte tra le 23 e le 5 del mattino non ci sarà nessun sorvolo per disinfestazioni dal cielo. Nessun disinfettante scenderà da aeroplani o elicotteri. Potete quindi continuare a tenere i vostri animali in giardino se è lì che passano la notte abitualmente. 

Vitamina C 

Da ieri sta viaggiando sui social e su whatsapp pur essendo completamente falsa la notizia lanciata da una sedicente infermiera o dottoressa, che fa sapere che in alcuni ospedali milanesi stanno usando con successo sui malati di coronavirus la vitamina C, tanto da invitare tutti ad ingerirne in quantità come misura di prevenzione. Ma, come spiegano gli esperti, è solo una delle bufale che stanno circolando sul Covid-19.

Bevande calde

Un'altra fake news che sta circolando in queste ore è quella che bere bevande calde e risciacquare la bocca con acqua calda aiuti a eliminare il virus. Tutto falso anche in questa occasione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Circolari finte, vitamine C e bevande calde, le bufale su web all'epoca del Covid 19

UdineToday è in caricamento