Nuovo look per il castello, in arrivo 900mila euro dalla Danieli

La società di Buttrio finanzierà la messa a nuovo delle pareti esterne del simbolo cittadino

Pareti esterne messe a nuovo, torretta, scalinate d'accesso e specola: saranno questi i punti cardine del restauro del castello, finanziato dalla Danieli Spa sfruttando l'art bonus, che garantisce un credito d'imposta del 65% della somma investita, in questo caso pari a 900mila euro. Il gruppo industriale di Buttrio ha già fatto tanto negli ultimi anni per la città, restituendo la lucentezza dell'oro all'angelo e sistemando anche il campanile della chiesa di Santa Maria di castello, la torre dell’orologio e i due Mori, la loggia di San Giovanni e tutta piazza della Libertà. "lo scorso mese di settembre - ha detto l'assessore alla cultura Fabrizio Cigolot - è stato proprio l’ingegner Benedetti a comunicarci con una lettera l’intenzione di voler intervenire e il mese di ottobre c’è stato un primo incontro per elaborare il progetto,  firmato dall’architetto Massimo De Paoli che ha in carico tutta la documentazione. Tutto verrà presentato nei prossimi giorni". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg con il fiato sospeso per il mini-lockdown, la lista dei comuni a rischio

  • Covid: 1197 contagi in un giorno e 13 nuovi decessi, è spettro zona rossa

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Acquisti fuori dal Comune di residenza: le precisazioni sugli spostamenti

Torna su
UdineToday è in caricamento