menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sì a bar, parrucchieri, estetiste e ristoranti dal 18 maggio

Arriva il via libera dal premier Conte. Fedriga:"domani la Regione trasmetterà all'Esecutivo nazionale l'elenco di tutte le realtà interessate"

"Lunedì 18 maggio il Friuli Venezia Giulia potrà riaprire tutte le attività economiche ancora chiuse". Ne dà notizia il governatore Massimiliano Fedriga, in seguito all'incontro in modalità telematica con il premier Giuseppe Conte, il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia e il ministro della Salute Roberto Speranza. "A tal proposito – sottolinea Fedriga – domani la Regione trasmetterà all'Esecutivo nazionale l'elenco di tutte le realtà interessate." 

Chi riapre dal 18 maggio

Conte

"Nei prossimi giorni il ministro Speranza e l'Inail vi invieranno i protocolli per la ristorazione, i servizi alle persone (compresi estetisti e parrucchieri) e le attività legate alla balneazione." Così il premier Giuseppe Conte. "Al momento tutti gli indicatori delle Regioni sono sotto controllo" ha aggiunto Speranza. Conte ha anche anticipato l'arrivo di un nuovo Dpcm nel fine settimana. Sugli stabilmenti balneari decideranno ovvamente le Regioni a seconda delle eventuali emergenze. Il presidente del Consiglio ha detto anche che nel provvedimento "ci saranno parametri per intervenire con eventuali chiusure circoscritte territoriali, annunceremo riaperture di alcune attività ma lasceremo ai presidenti la possibilità di integrare la nostra proposta con ulteriori riaperture."

Boccia

"Inizia la fase della responsabilità per le Regioni". È quanto ha sottolineato il ministro delle Autonomie Francesco Boccia. "Il presidente del Consiglio Conte ha recepito il messaggio pervenuto dalle Regioni. Le ragionevoli richieste delle Regioni sono state comprese dal Governo." 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento