menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza, a Udine i massimi esperti mondiali spiegheranno come fermare i droni

L'analista della sicurezza Marco Cavalli: «porteremo a Udine una dimostrazione - con esibizione - di come intercettare i droni e carpirne anche le informazioni»

«Un convegno con i massimi esperti mondiali di sicurezza, legato alla questione droni. Ci saranno delle vere e proprie dimostrazioni per far capire come operano le nuove tecnologie per scongiurare questo tipo di attacchi». 

A rivelarlo è Marco Cavalli, analista della sicurezza, che anticipa quanto si verificherà a Udine tra fine gennaio e i primi di febbraio. «L’idea di analizzare la questione è nata dalle esigenze di alcuni clienti - in Veneto e altre parti d’Italia - che hanno subito dei furti proprio per effetto dei droni. Così - assieme alla  MD System - abbiamo approfondito la cosa e creato una collaborazione con la Saroal, una ditta italo-israeliana specializzata sul tema. Da questo legame nasce lo sviluppo della tecnologia per “abbattere” i droni».

I TIPI DI REATI. «Non solo furti - precisa Cavalli - ma mediante i droni possono essere anche filmati concerti o grandi eventi. Possono essere violati segreti industriali». Una serie numerosa di possibili criticità quindi, delle quali si discuterà nella nostra città. «Abbiamo sperimentato, trovato l’azienda leader al mondo e porteremo a Udine una dimostrazione - con esibizione - di come intercettare i droni e carpirne anche le informazioni. Non si “eliminano”, ci si impossessa dei droni, per capire tutto quello che hanno raccolto e diffuso a livello di dati».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento