menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con i dati di un morto causano un danno al fratello del defunto

Nei guai una coppia residente nella zona di Caserta. La vittima è un uomo di Campoformido

Furto e sostituzione di persona. Sono queste le ipotesi di reato per cui una 31 enne residente nel Casertano e il suo convivente, un uomo di 48 anni, sono finiti nel mirino dei carabinieri di Campoformido. Attraverso l'utilizzo dei dati anagrafici e del codice fiscale di una persona defunta i due hanno attivato, in modalità "vocal ordering", un contratto di fornitura di corrente elettrica. Così facendo hanno causato un danno di 650 euro al fratello della persona scomparsa, un uomo di 63 anni residente nel comune alle porte di Udine. I due conviventi sono stati denunciati a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento