menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commissione asili: al vaglio il nuovo regolamento dei servizi educativi per la prima infanzia

Battaglia e Govetto: "Bene il confronto con i rappresentanti dei genitori sulle modifiche da apportare"

Si è riunita martedì la commissione asili alla presenza dell’assessore all’istruzione Asia Elisa Battaglia e del Consigliere delegato alle famiglie e alle scuole paritarie Giovanni Govetto, che hanno avuto modo di illustrare ai rappresentanti dei genitori delle varie scuole della città le linee programmatiche della nuova amministrazione comunale in materia e di sottoporre ai delegati le modifiche al regolamento dei servizi educativi per la prima infanzia. Nell’occasione è stata richiamata la volontà di rafforzare il più possibile il servizio degli asili nido da un lato semplificando le procedure per la richiesta di adesione al servizio e dall’altro adeguando il regolamento alle normative vigenti.

Durante la riunione si è discusso a lungo; i componenti hanno apprezzato il lavoro svolto finora. Il regolamento sarà presentato prossimamente in Giunta, tenendo conto delle osservazioni formulate dalla commissione, per l’approvazione. L’attuale amministrazione comunale ritiene infatti che iniziative di sostegno alle famiglie con figli molti piccoli siano strategiche e che il servizio di asili nido vada integrato all’interno di una rosa di iniziative più ampia, integrando il servizio offerto.

Così l'assessore Battaglia: "Esprimo la mia soddisfazione per la prima commissione nidi convocata per la modifica del regolamento. È stato un momento di confronto molto importante per attuare le politiche migliori per i nostri bimbi. Non dobbiamo dimenticare che il regolamento prevede oltre agli asili nido anche tutti i servizi dedicati alla prima infanzia che a mio avviso sono da implementare al fine di garantire alle famiglie servizi sempre migliori".

Soddisfazione per l’esito dell'incontro è espressa anche dal consigliere delegato Govetto "per il modo in cui è svolta la commissione. È stato per me un incontro istruttivo e costruttivo. Istruttivo perché mi ha dato modo di confrontarmi con chi vive come me quotidianamente in prima persona i problemi e le esigenze cui sono chiamato a dare risposte e soluzioni; costruttiva perché all’interno della dialettica che si è instaurata ho avuto modo di mettere meglio a fuoco alcune delle iniziative e delle ipotesi di soluzione che erano già state preventivate. Sono convinto che assieme otterremo grandi risultati”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento