Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

A fare la scoperta la Guardia Costiera di Grado durante un'ispezione in un locale della provincia

Un totale di 45 confezioni di filetto di salmone affumicato e tre di pollo – per complessivi 14 chilogrammi –, tutte scadute all'interno di un ristorante etnico della provincia di Udine. È quanto ha scoperto la Guardia Costiera di Grado al termine di un'ispezione effettuata all'interno del locale. La merce veniva utilizzata all'interno della cucina e servita agli ignari consumatori.

La sanzione

Salata la multa per il titolare dell'esercizio che dovrà versare una cifra di 10mila euro. I controlli della Guardia Costiera proseguiranno al fine di contrastare tutti quei fenomeni che mettono a repentaglio la sicurezza dei consumatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il precedente

Risale a pochi giorni fa un intervento analogo in un locale di San Giovanni al Natisone, dove i carabinieri dei Nas hanno trovato carcasse ed escrementi di topi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Parcheggia davanti al suo locale per caricare la merce per le consegne ma viene multata

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

Torna su
UdineToday è in caricamento