menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scalinata del cavalcavia "Santi Ermacora e Fortunato"

La scalinata del cavalcavia "Santi Ermacora e Fortunato"

Sicurezza anti spaccio, il Comune chiude una rampa di scale

Tra qualche giorno sarà interdetto il passaggio sulla scalinata che porta da via della Cernaia al cavalcavia "Santi Ermacora e Fortunato". L'assessore Ciani: «I cittadini lo chiedono da tanto tempo»

Fra pochi giorni chiuderà la scalinata che collega via della Cernaia al cavalcavia “Santi Ermacora e Fortunato”. «Appena il maltempo ci darà tregua» spiega l’assessore Alessandro Ciani. Il motivo? Igiene e sicurezza, visto che le due rampe di gradini sono da tempo un luogo di spaccio e consumo di stupefacenti. «I cittadini chiedono l’interdizione al passaggio da tanto tempo — racconta Ciani — e noi diamo una risposta positiva». 

Monitoraggio

La repressione non pare arrestarsi. Prossimamente, in termini differenti, verranno coinvolte altre zone. «Ho ricevuto richieste che riguardano via Manzoni, viale Ungheria, il parco Martiri delle foibe — dice Ciani —. A breve vorrei incontrare i cittadini di quelle vie. Ci sono anche lì delle problematiche legate a immigrazione e spaccio, e vorrei prendere delle iniziative. Ho parlato già con  le ditte che effettuano l’attività di controllo con le guardie giurate e vorrei che anche da quelle parti svolgessero il loro servizio». 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento