menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cussignacco: bambina di 12 anni rischia la vita per fermare uno scippo

La scena ha avuto luogo fuori dalla scuola Artuto Zardini, mentre i genitori dei bambini attendevano i figli per la fine del rientro pomeridiano. I ladri sono scappati in automobile

Ha tentato di evitare lo scippo, mettendo a repentaglio la sua giovane vita. La storia si è verificata nel pomeriggio di mercoledì a Cussignacco, e ha visto come protagonista una bambina di 12 anni.

La giovane stava aspettando in auto la madre che, alllontanatasi un attimo, aveva lasciato sul sedile anteriore la borsa, con all'interno effetti personali e 500 euro in contanti.

In poco tempo un uomo si è precipitato all'interno dell'abitacolo e si è impossessato della borsa e poi si è diretto verso un'auto parcheggiata nelle vicinanze per darsi alla fuga. La coraggiosa bambina è scesa in strada e si è parata davanti all'auto del ladro, ma ha dovuto scansarsi all'ultimo secondo visto che questo, sul mezzo assieme a un complice, non ha manifestato la minima intenzione di rallentare.

Alla scena hanno assistito alcuni genitori che attendevano l’uscita da scuola dei propri figli dal rientro pomeridiano della "Arturo Zardini" e un’agente della municipale, che ha preso il numero di  targa della vettura in fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento