Arrampicano e a metà via sono stanchi e senz'acqua, li salva il soccorso alpino

Si tratta di due giovani, uno di Udine e l'altro di Lestizza, classe 1990 e 1991

Due alpinisti, del 1990 e del 1991, di Udine e Lestizza, entrambi maschi, hanno chiesto aiuto al Soccorso alpino sulla via Kugy Horn – sullo Jôf di Montasio –. Si trovavano a fine giornata appena a metà via, a circa 2000 metri di quota. I giovani avevano terminato le riserve di acqua.  Trovandosi appena a metà via avrebbero corso un rischio imprevedibile data la loro posizione in parete e considerato il loro stato di stanchezza. I ragazzi sono stati recuperati dall'elisoccorso e sbarcati in Val Saisera. A supporto delle operazioni i soccorritori della stazione di Cave del Predil.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Vaccino anti Covid-19, ecco il piano del Friuli Venezia Giulia

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Nuovo record di contagi in FVG, oggi 1432 nuovi positivi e 25 morti

  • Femminicidio nella notte: uccisa una donna di 34 anni

Torna su
UdineToday è in caricamento