rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Tarvisio / Via Roma

Acqua non potabile a Tarvisio e in Carnia: colpiti sette comuni montani

Alla base della decisione l'intorbidimento della sorgente Fontanot di Timau di Paluzza, dovuto al movimento di materiale causato dalle forti pioggie di quest'ultimo periodo

Un'ordinanza di ''non potabilità dell'acqua'' a scopo precauzionale è stata chiesta da Carniacque ai sindaci di sei Comuni della Carnia (Paluzza, Cercivento, Sutrio, ArtaTerme, Zuglio e Tolmezzo).

La società carnica di gestione idrica ha spiegato che, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sulla Carnia, le acque della sorgente 'Fontanon' di Timau di Paluzza (Udine) hanno subito un marcato intorbidimento, probabilmente per il movimento di materiale litoide all'interno del sistema carsico del massiccio di Plocken.

Stessa sorte per il Comune di Tarvisio. Le autorità raccomandano di far bollire l'acqua per gli scopi alimentari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua non potabile a Tarvisio e in Carnia: colpiti sette comuni montani

UdineToday è in caricamento