A4: due chiusure notturne martedì e mercoledì

Il maltempo non rallenta i lavori: per entrambe le notti l’entrata di San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia sarà chiusa

Le condizioni meteo poco favorevoli, non hanno pregiudicato i lavori programmati nella notte fra sabato 10 e domenica 11 marzo in A4 e A23. Varato il nuovo cavalcavia cosiddetto “di Modeano” – che attraversa l’A4 fra San Giorgio di Nogaro e Latisana in comune di Palazzolo dello Stella – era stato demolito lo scorso giugno 2017 - e realizzata anche la soletta in calcestruzzo sul cavalcavia che da San Giorgio di Nogaro porta a Palmanova, il cui impalcato era stato varato a gennaio di quest’anno. Su questo nuovo manufatto verrà poi steso il manto d’asfalto. Solo a quel punto verrà demolito il sovrappasso vecchio. Una scelta che ha privilegiato la non interruzione della viabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Effettuate anche le pavimentazioni in A4 (fra San Giorgio e Latisana) e in A23, su alcune rampe del nodo di Palmanova. Infine, posate le chilometriche lungo i new jersey centrali e il portale a cavalletto lungo la A23. I lavori, però, non sono stati conclusi del tutto e quindi sono necessarie due nuove chiusure: in A4 dalle ore 22,00 di martedì 13 alle 5,00 del mattino di mercoledì 14 marzo, nel tratto fra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia e dalle 22,00 di mercoledì 14 alle 5,00 del mattino di giovedì 15 marzo nel medesimo tratto. Chiusa, entrambe le notti, l’entrata di San Giorgio di Nogaro in direzione Venezia. I lavori di ripristino del manto stradale in questo tratto sono urgenti a causa di buche e avvallamenti dovuti ai lavori di realizzazione della terza corsia. Come sempre, saranno attivati i percorsi alternativi segnalati con appositi cartelli sia lungo la viabilità autostradale sia su quella esterna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento