Cronaca

Oltre 360mila euro per la sicurezza a Udine

I fondi arrivano grazie al programma sicurezza voluto dal Governo e saranno distribuiti tra ristrutturazioni, nuovi impianti di videosorveglianza e vestiti per la Polizia locale

Oltre al potenziamento del corredo dei vigili impegnati nel pattugliamento esterno, con pistole teaser, spray al peperoncino e manganelli estensibili, ci sarà una pioggia di fondi per rimodernare e potenziare il sistema di polizia locale. In totale saranno circa 360mila gli euro stanziati per una serie di interventi che andranno dalla videosorveglianza, alla ristrutturazione dei locali finendo con l'acquisto delle nuove divise di ordinanza, come specificato dall'assessore alla sicurezza Alessandro Ciani.

Le voci di spesa

Dei 360mila euro totali, 180mila euro saranno spesi per il potenziamento e ampliamento del sistema videosorveglianza su strada e di lettura targhe, 22mila per i lavori di ristrutturazione della sede della polizia locale, 41mila serviranno per la dotazione tecnico-strumentale, 85mila per i veicoli a motore. Una voce di spesa a parte è prevista per il vestiario: i fondi stanziati sono 87mila più 50mila, con i primi a carico della Regione e i secondi del Comune, che ha avuto la possibilità di fare questo investimento perché in questo momento c'è il Cuc, ovvero la Centrale unica di committenza, ovvero una gara già fatta dalla Regione con un fodno di 500mila euro dal quale attingere senza passaggi intermedi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 360mila euro per la sicurezza a Udine

UdineToday è in caricamento