rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Domotica

Il termostato che sa quando stiamo tornando a casa, il riscaldamento del futuro

Tra i dispositivi intelligenti non potevano mancare i termostati, perfetti per controllare la temperatura di casa con un sicuro risparmio energetico

Ogni stanza con una temperatura diversa a seconda delle nostre esigenze, accensione e spegnimento a distanza e, perché no, con un sistema integrato gps che capisce quando stiamo per tornare a casa e si accende in autonomia facendoci trovare il tepore che desideriamo.

Parliamo del termostato intelligente che a buon diritto rientra tra tutti gli strumenti che hanno permesso di rendere la vita in casa più comoda ed efficiente oltre a consentire un risparmio energetico con un occhio quindi anche all'ambiente oltre che alle bollette.

Cos’è un termostato intelligente?

Avere una casa sempre confortervole, in base alle nostre esigenze è possibile grazie a questo termostato che serve a regolare il riscaldamento, decidere quando accenderlo o spegnerli e nello stesso tempo ottimizzare i consumi.

Il vantaggio del dispositivo sta nella possibilità di poterlo controllare da remoto, sia con la modalità Wifi, sia tramite un cavo Ethernet: inoltre, grazie all’utilizzo di un semplice smartphone, tablet o pc, è possibile gestire il riscaldamento anche quando siamo fuori dalla nostra abitazione.

Le funzioni di un termostato intelligente

Utilizzare un termostato intelligente può facilitarci la vita in casa, per questo dobbiamo scegliere con attenzione quello che fa al caso nostro e con le funzioni che ci servono di più. Ce ne sono davvero di ogni tipo:

  • Geolocalizzatore: questa funzione consente di tenere sotto controllo il GPS del cellulare e conoscere la nostra posizione. In questo modo è possibile accendere i riscaldamenti quando si sta per tornare a casa così da avere l’appartamento alla giusta temperatura
  • Funzione multistanza: in casa ci sono delle stanze più frequentate di altre e con il termostato dotato di questa funzione si può impostare una temperatura differente a seconda della camera, ad esempio è possibile averne una più alta in soggiorno e una più bassa in cucina
  • Programmazione flessibile: si basa sulla possibilità di regolare i riscaldamenti per un periodo di tempo, ad esempio si decide di impostare una certa temperatura per un periodo limitato di tempo che può corrispondere ad un giorno, una settimana o un mese
  • Modalità vacanza: ottima per avere costi in bolletta ridotti, con questa funzione si eliminano gli sprechi perché viene impostata una temperatura molto bassa. A questa è associata solitamente la modalità antigelo che evita che l’abitazione diventi troppo fredda in vista del rientro
  • Rilevamento automatico: in questo caso il termostato riesce a capire se in casa c’è qualcuno e a come regolare meglio la temperatura, tenendo conto anche di fattori esterni, come ad esempio l’umidità o le condizioni climatiche 

Quali sono i vantaggi di un termostato intelligente

Un termostato intelligente offre innumerevoli vantaggi come ad esempio un netto risparmio energetico perché si può regolare la temperatura nelle singole stanze. Infatti, ci sono ambenti della casa che non si vuole riscaldare perché poco vissuti e la possibilità di poter decidere se azionare o meno il riscaldamento in una determinata camera assicura una riduzione degli sprechi.

Inoltre, anche i più distratti potranno tenere sempre sotto controllo la temperatura, perché grazie alla funzione di geolocalizzazione il termostato saprà che non siamo nell’appartamento e quindi invierà una notifica chiedendoci se vogliamo spegnerlo. L’accensione e lo spegnimento da remoto, inoltre, sono vantaggiosi per chi non ha orari sempre uguali.

Prodotti online

tado° Kit Base Termostato Intelligente Cablato

Termostato WiFi intelligente

Termostato WiFi per caldaia a gas

Termostato WiFi retroilluminato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il termostato che sa quando stiamo tornando a casa, il riscaldamento del futuro

UdineToday è in caricamento