Ex Cavarzerani, Fedriga: "L'80% dei contagi arriva dall'estero, non possiamo permettercelo"

Il presidente della Regione si appella al Governo per limitare il traffico degli irregolari: "Ne subiamo le conseguenze, esistono soluzioni"

Massimiliano Fedriga, presidente della Regione, è intervenuto all'esterno della ex caserma "Cavarzerani" di via Cividale, assieme al sindaco Pietro Fontanini e alla europarlamentare Elena Lizzi, analizzando la situazione dei migranti.

L'appello è al Governo centrale, perché trovi delle soluzioni. "Fermare l'afflusso di persone in città – ha ribadito invece il primo cittadino di Udine –, il rischio pandemia non è una cosa tanto ipotetica".

Serracchiani: "Noi pensiamo alle persone, Fedriga a fare propaganda"

Il presidente ha anche annunciato che "un operatore dell'ex seminario di Castellerio – struttura dedicata alla quarantena dei migranti – è risultato positivo. Questo pomeriggio effettueremo tamponi a 137 persone". 

Si parla di

Video popolari

Ex Cavarzerani, Fedriga: "L'80% dei contagi arriva dall'estero, non possiamo permettercelo"

UdineToday è in caricamento