Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex Cavarzerani, Fedriga: "L'80% dei contagi arriva dall'estero, non possiamo permettercelo"

Il presidente della Regione si appella al Governo per limitare il traffico degli irregolari: "Ne subiamo le conseguenze, esistono soluzioni"

 

Massimiliano Fedriga, presidente della Regione, è intervenuto all'esterno della ex caserma "Cavarzerani" di via Cividale, assieme al sindaco Pietro Fontanini e alla europarlamentare Elena Lizzi, analizzando la situazione dei migranti.

L'appello è al Governo centrale, perché trovi delle soluzioni. "Fermare l'afflusso di persone in città – ha ribadito invece il primo cittadino di Udine –, il rischio pandemia non è una cosa tanto ipotetica".

Serracchiani: "Noi pensiamo alle persone, Fedriga a fare propaganda"

Il presidente ha anche annunciato che "un operatore dell'ex seminario di Castellerio – struttura dedicata alla quarantena dei migranti – è risultato positivo. Questo pomeriggio effettueremo tamponi a 137 persone". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento