Treno bloccato per sospetto Coronavirus, il tampone dà risultato negativo

L'annuncio del vice governatore Riccardo Riccardi nel corso della videoconferenza con i quattro Prefetti del Friuli Venezia Giulia svoltasi questa mattina

Il tampone effettuato sulla persona della provincia di Lodi fermata ieri a Udine, che era a bordo di un treno proveniente da Venezia e diretto a Trieste, ha dato esito negativo. Escluso quindi il rischio di diffusione del Coronavirus. I passeggeri presenti sul convoglio erano stati identificati e, in caso di positività, sarebbero stati ricontattati per gli approfondimenti del caso. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione, Riccardo Riccardi, durante la videoconferenza con i quattro Prefetti del Friuli Venezia Giulia svoltasi questa mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento