rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Volley

A2: Talmassons in rimonta con Albese, il 2022 comincia con un successo sudato ma convincente

Dopo aver perso il primo set, la formazione friulana si è ricompattata conquistando tre difficilissimi parziali

Ripresa del campionato che presenta una trasferta molto insidiosa per la CDA Talmassons che fa visita ad una Tecnoteam Albese, squadra che fra le mura amiche ha fatto soffrire tutte le prime della classe. In partenza coach Barbieri si affida al sestetto titolare con capitan Nicolini in regia, Obossa opposto, Conceicao e Grigolo in banda, Bovo e Cogliandro al centro e Maggipinto libero. Inizio di gara con entrambe le squadre molto determinate e attente in difesa. Dopo un inizio equilibrato, un paio di errori di Talmassons segnano un break a favore delle padrone di casa, 9 a 5 e primo time out per Barbieri. Partita che cresce di tono con il muro di Albese che tiene a distanza la CDA, 17 a 14.

Sotto 20 a 16, Talmassons chiama il secondo time out. Dopo uno scambio spettacolare, Obossa segna un recupero 20 a 18 che ha come conseguenza il time out per le padrone di casa. Ancora due punti di Obossa e un muro di Cogliandro, si va sul 21 pari e al secondo time out per la Tecnoteam. Avanti 23 a 22, entra in battuta Pagotto per Obossa che poi rientra sul 23 a 23. Finale di set caratterizzato da un muro delle padrone di casa che si aggiudicano un parziale combattutissimo (25-23). Toni agonistici molto accesi anche a inizio secondo set, con il risultato subito sul 6 pari.

Nicolini cerca tutte le sue attaccanti non dando riferimenti al muro di Albese e Talmassons si porta sul 12 a 8 costringendo le padrone di casa al primo time out. Due errori CDA ed è 12 a 10. Obossa e Conceicao segnano il 18 a 13 costringendo la Tecnoteam al secondo time out. Avanti 21 a 15, esordio per Panucci che entra al posto di Conceicao. Il set lo chiude Bovo sul 25 a 19 per la CDA. Terzo set con Conceicao di nuovo in campo. Partenza decisa di Talmassons in battuta e in attacco (5 a 1) e primo time out per l’Albese che poi recupera fino all’8 pari. Sotto 10 a 9, entra Cantamessa per Cogliandro. Si lotta su ogni pallone con Conceicao che riesce a superare il muro della Tecnoteam che chiama il secondo time out sotto 16 a 13. Avanti 21 a 19, Barbieri chiama il primo time out. Finale incandescente e si arriva al 22 pari. Sul 24 a 23 rientra Cogliandro ed è Conceicao a chiudere un soffertissimo set sul 25 a 23.

Quarto parziale che non smentisce i precedenti, grande agonismo e padrone di casa avanti per 5 a 2. Primo time out per la CDA. Entra Panucci per Grigolo. Un ace di Obossa segna la parità, 8 a 8. Conceicao tiene a distanza l’Albese e si va sul 20 a 17. Ace di Obossa, ma è 22-22. Conceicao scatenata, 23 a 22. Un attacco di Grigolo e un muro di Obossa per il 25 a 23 che regala a Talmassons una importantissima vittoria. Obossa (25 punti) e Conceicao (20) trascinano le ragazze di Barbieri nei momenti difficili di un match che dimostra ancora una volta la solidità di una squadra che non molla mai. Confortevole l’esordio di Panucci che dopo solo una settimana in gruppo conferma quanto potrà essere importante il suo contributo in questo finale di campionato. Il tabellino del match:

TECNOTEAM ALBESE-CDA TALMASSONS 1-3 (25-23, 19-25, 23-25, 23-25)

Tecnoteam Albese Volley Como: Ghezzi(L), Veneriano, Lualdi, Cialfi, Scurzoni, De Nardi(L), Gallizoli, Bocchino, Zanotto, Oikonomidou, Baldi, Pinto, Mochellin e Nardo. Allenatore: Mucciolo e Vice: Cardinali

CDA Talmassons: Bovo, Panucci, Dalla Rosa, Conceicao, Marchi, Maggipinto(L), Cantamessa, Obossa, Grigolo, Cogliandro, Pagotto, Ponte(L) e Nicolini(K)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Talmassons in rimonta con Albese, il 2022 comincia con un successo sudato ma convincente

UdineToday è in caricamento