rotate-mobile
Volley

A2: la CDA Talmassons non sbaglia e vince nettamente anche a Perugia

La formazione friulana chiude nel migliore dei modi il girone d'andata, dominando la 3M fin dal primo scambio

La Cda Talmassons scende in campo contro la 3M Pallavolo Perugia alla ricerca della quinta vittoria consecutiva in campionato nell’ultimo match del girone di andata. Cda che arriva al match occupando il terzo posto in classifica e che vuole proseguire la sua striscia positiva per mantenersi nelle posizioni di alta classifica. Coach Barbieri si affida allo starting six composto da Eze in regia, Taborelli opposto, Rossetto e Milana schiacciatrici, Caneva e Costantini centrali con De nardi libero.

Primo set che inizia con il servizio affidato alla formazione di casa e arriva subito il primo ace. Risponde subito Costantini con la fast che vale l’uno pari. Fase molto equilibrata in avvio di partita con l’incontro che si protrae su diverse situazioni di parità. Primo break che arriva sul 6-10 con la Cda che riesce a procurarsi un buon vantaggio, con Perugia che ricorre al primo time out. Allunga la Cda Talmassons grazie all’ace di Eze che porta il punteggio sull’ 8-14, seguito dal primo tempo di Costantini. Arriva anche il secondo time out per Perugia per provare a spezzare il ritmo delle friulane. L’inerzia del set però non cambia e la Cda Talmassons si porta anche sul +8 siglando il 10-18. Perugia recupera quattro punti provando a mettere pressione alla formazione di coach Barbieri, che corre ai ripari chiamando time out. Subito Talmassons riesce a riconquistare il cambio palla, con le ragazze in fucsia che riescono ad indirizzare sui binare giusti il primo set che si chiude con l’ace di Rossetto per il 16-25.

Il servizio di Talmassons apre il secondo set e primo vantaggio per le friulane. L’avvio del secondo parziale sorride alla Cda che si porta subito sul 2-6 trovando ottima concretezza sulle proprie trame offensive. Perugia però ha una buona reazione che permette alla squadra umbra di portarsi a meno uno dalla Cda. L’attacco di Milana e il suo successivo ace però ristabiliscono le distanze. Un buon turno di servizio di Taborelli porta il punteggio sul 7-12 e arriva il primo time out del secondo parziale per la formazione di casa. Buon break perugino per portarsi sull’11-13 ma ancora Taborelli permette a Talmassons di riconquistare il servizio. Crisafulli al servizio sul 15-18 ma dopo un lungo scambio il punto viene conquistato da Perugia. Talmassons però risponde subito riportandosi a quattro punti di vantaggio e arriva anche il secondo time out per Perugia. Il discrezionale perugino non porta i frutti sperati perché la fase di servizio di Taborelli è molto proficua e il vantaggio si protrae fino al 18-25.

Terzo set che si presenta equilibrato nella prima fase con le squadre che si scambiano palloni punto a punto. Vantaggio Perugia che si porta avanti sul 8-5 e coach Barbieri prova a cambiare l’inerzia delle sue ragazze chiamando time out. Continua però il buon momento di Perugia che allunga sul 10-5. Ingresso in campo per Trampus al posto di Rossetto e primo tempo di Costantini per riconquistare il servizio. Ancora Taborelli con un ottimo turno di servizio riporta le friulane ad un punto di distanza e c’è anche il primo time out del terzo set per Perugia. Rientro positivo dal time out per le biancorosse e vantaggio che va sul 14-9. Rientra Rossetto per Trampus ma il ritmo migliore lo tiene la formazione casalinga. Nel momento più difficile del match però arriva la reazione della Cda Talmassons che riporta il punteggio in parità sul 16-16 per poi andare in vantaggio con l’ace di Eze. Arriva dunque il secondo time out per la squadra biancorossa. Di  nuovo ingresso per Crisafulli al servizio sul 18-19 che vale un nuovo punto, ma Perugia mura il successivo attacco friulano portandosi sul 19-20. Talmassons però riesce nello sprint decisivo chiudendo set e match sul 21-25.

Al termine del match è intervenuto così l’allenatore delle pink panthers Leonardo Barbieri: “Per due set abbiamo giocato un ottima pallavolo, spingendo molto in battuta vista anche la loro buona linea di ricezione. Nel terzo set siamo partiti un po’ meno concentrati con loro che hanno sfruttato bene alcuni palloni. Abbiamo poi rimontato dimostrando nuovamente che siamo in grado di mantenere la lucidità e rimanere nella partita, aspetto su cui lavoriamo molto anche in allenamento. Stiamo crescendo nella gestione dei momenti di difficoltà e per questo siamo molto contenti”.

Le ragazze di Talmassons rispettano il pronostico e conquistano un’altra vittoria, nuovamente per 3-0. Un successo che permette alla Cda di aggiungere altri tre punti in classifica e di arrivare all’appuntamento con il derby di Santo Stefano con il morale alle stelle. Appuntamento quindi a lunedì 26 dicembre, alle ore 17.00, presso il Pala Carnera di Udine per il match contro l’Itas Ceccarelli Group Martignacco.

3M Pallavolo Perugia - CDA Volley Talmassons  0 - 3 (16-25, 18-25, 21-25)

3M Pallavolo Perugia: Traballi, Sol Salinas 6, Bosi, Rota, Patasce 4, Negri, Giudici 10, Pero 3, Manig 2, Agbortabi 7. All. Marangi.

CDA Volley Talmassons: Taborelli (K) 11, Eze Blessing 4, Tognini, Crisafulli 1, De Nardi (L1), Milana 11, Michelini, Campagnolo, Rossetto 8, Trampus 1, Monaco (L2), Caneva 10, Costantini 10. All. Barbieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: la CDA Talmassons non sbaglia e vince nettamente anche a Perugia

UdineToday è in caricamento