menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bram Nuytinck (Gabriele Menis/Ansafoto)

Bram Nuytinck (Gabriele Menis/Ansafoto)

Udinese-Genoa 2:2 | L'Udinese spreca tutto negli ultimi minuti

I bianconeri, sopra di due reti, si fanno rimontare dal Grifone che è andato in gol prima con Pandev e poi con Pinamonti

L’Udinese rovina tutto negli ultimi minuti e rimanda l’appuntamento con la conquista virtuale della salvezza all’appuntamento di giovedì con la Spal sul campo di Ferrara. Per 80 minuti, fino al gol dell’1 a 2 di Goran Pandev, si è vista un’Udinese solida e concreta. Le difficoltà ad andare in porta sembrano superate grazie alle due reti di Fofana e Lasagna, ma a tradire sono le solite leggerezze. In questo caso il ruolo del carnefice – dopo la prima rete rossoblù di Pandev – lo interpreta Marvin Zeegelaar, commettendo un inutile fallo da rigore su Biraschi all’ultimo dei minuti di recupero concessi da Orsato. Pinamonti, dopo la prima parata di Musso sul tiro dal dischetto, non perdona sulla ribattuta. Peccato davvero, perché con i tre punti la distanza sul Lecce sarebbe stata di nove punti invece di sette. 

Udinese

Musso; Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (dal 58' ter Avest), De Paul, Jajalo, Fofana (dall'83' Walace), Sema (dal 68' Zeegelaar); Lasagna (dall'82' Teodorczyk), Nestorovski (dal 58' Okaka)
A disposizione: Nicolas, Perisan, Becao, Ballarini, Mazzolo, Palumbo, De Maio All. Gotti

Genoa

Perin; Romero (dal vivo 46' Soumaro), Goldaniga, Masiello; Biraschi, Lerager, Behrami (dal 46' Pinamonti), Cassata (dall'83' Destro), Sturaro; Iago Falque (dal 59' Pandev), Sanabria (dal 77' Favilli).
A disposizione: Ichazo, Marchetti, Zapata, Jagiello, Eriksson, Ghiglione, Pandev, Destro, Favilli, Rovella, Soumaoro, Pinamonti All. Nicola

Arbitri

Arbitro. Orsato
Assistenti:  Meli – Del Giovane
IV uomo: Ros
Var: Nasca
Avar: Vivenzi

Marcatori

Al 43' Fofana, al 73' Lasagna, all'80' Pandev, al 97' Pinamonti

Note

Ammoniti Ken Sema, Stryger Larsen, Goldaniga, Sturaro, Fofana

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento