Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Eccellenza, il menù della prima giornata è invitante

Due anticipi di livello, tanti scontri diretti interessanti e la consapevolezza che il nuovo format - a 24 squadre divise in due gironi da 12 - possa regalare grandi emozioni.

La regina dei campionati dilettantistici regionali, l’Eccellenza, leva le ancore. La nuova formula a 24 squadre divise in gironi da 12 ci regalerà, di settimana in settimana, numerosi big match ed incontri interessanti.

Nel Girone A, sono due le sfide di cartello: Pro Fagangna-Brian Lignano e Tamai-Fiume Veneto Bannia. Gli occhi di tutte le squadre saranno puntati anche un po' qui, per capire come si comportano il Brian e altre due tra le favorite ai primi posti, le pordenonesi. Chions-Fontanafredda è un altro derby pordenonese, con gli ambiziosi gialloblù, sulla carta uno squadrone, che vogliono rialzarsi dopo l'eliminazione di Coppa per mano della Virtus Corno. La Gemonese vuole iniziare l'anno con il piede giusto in casa con la Spal Cordovado, che ha costruito una buona squadra a mister Pino Vittore ma che deve ancora ingranare. Trasferta difficile per il Rive D’Arcano Flaibano, squadra che comunque si è rivelata tonica nelle prime gare della stagione: Petris e compagni faranno visita alla Sanvitese, arrivata in Eccellenza attraverso un ripescaggio ma già rodata da tempo con buone stagioni in Promozione. Chiude il programma Tricesimo-Codroipo, una sfida utile a capire se queste due squadre possano ambire a posizioni prestigiose oppure siano destinate a una stagione tranquilla.

Nel Girone B si parte subito con due anticipi nel pomeriggio di sabato. Alle 15 il giovane San Luigi del Sandrin-bis inizia il proprio torneo ospitando lo Zaule, matricola in Eccellenza. Riusciranno i verdi a dar continuità a quanto di buono fatto in Coppa? L’altra sfida è tra la sorprendente Virtus Corno e il solido Pro Cervignano Muscoli, al via alle 16. Nel pomeriggio di domenica va in scena un grandissimo derby triestino tra due squadre a caccia di riscatto: il Sistiana Sesljan ospita il Primorec. Pro Gorizia-Ancona Lumignacco è una sfida tra una conferma, i padroni di casa, e una potenziale sorpresa nella categoria, per quanto visto in Coppa. Ronchi-Chiarbola interessante match tra due squadre che vogliono capire la propria posizione gerarchica nel torneo, mentre chiude il turno il forte Torviscosa padrone di casa contro il Kras Repen, costruito per fare bene e in cerca di riscatto dopo la brutta eliminazione in Coppa.

GIRONE A

Domenica, ore 15

Chions – Fontanafredda

Gemonese – Spal Cordovado

Pro Fagagna – Brian Lignano

Sanvitese – Rive D’Arcano Flaibano

Tamai – Fiume Veneto Bannia

Tricesimo - Codroipo

GIRONE B

Sabato, ore 15

San Luigi – Zaule Rabuiese

Virtus Corno – Pro Cervignano Muscoli (ore 16)

Domenica, ore 15

Sistiana Sesljan - Primorec 1966 (Comunale Via Felluga, Trieste)

Pro Gorizia – Ancona Lumignacco

Ronchi Calcio – Chiarbola Ponziana 

Torviscosa – Kras Repen

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il menù della prima giornata è invitante

UdineToday è in caricamento