rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Basket

Serie A2 femminile, la Women APU Udine ferma la capolista Castelnuovo Scrivia

Prestazione straordinaria delle volpi friulane che costringono la Autosped a perdere l’imbattibilità

La Delser Women APU LBS Udine conclude il girone d’andata e inaugura il 2023 con una prestazione superlativa, utile ad infliggere alla capolista Autosped Castelnuovo Scrivia la prima sconfitta stagionale.

In un palaBenedetti ribollente di tifo e di passione, le Volpi di coach Massimo Riga hanno disputato una gara di grande personalità, mettendo sotto un’avversaria che, finora, aveva meritato i galloni di migliore squadra del girone Nord di serie A2 femminile.

La partita - Già ai blocchi di partenza, la Delser ha pigiato forte sull’acceleratore: 9-0 al 5’. L’Autosped ha inseguito per tutto il primo tempo, mentre Bacchini e Ronchi, 16 punti in coppia al 10’, sforacchiavano la retina piemontese.

Nel secondo quarto, sfruttando soprattutto i rimbalzi offensivi di Premasunac e le accelerazioni di Marangoni, le ospiti hanno provato a risalire la china, nonostante pessime percentuali di tiro: 10/39 dal campo e addirittura 0/16 da tre punti per Castelnuovo all’intervallo.

Nella ripresa, Nino Molino, esperto tecnico piemontese, ha schierato anche la difesa a zona per provare ad imbrigliare la Delser, riuscendo nell’intento. Udine ha perso fluidità in attacco, concedendo la rimonta all’Autosped arrivata fino a -4.

La forza della Delser è però stata quella di non perdere mai la testa, tenendo alta la concentrazione e l’attenzione difensiva. Uno sforzo di squadra che ha premiato le friulane, arroccate attorno alla presenza in area di Angelina Turmel: 8 rimbalzi e un prezioso lavoro di chiusura sulle penetrazioni piemontesi.

Ancora Ronchi, 5 rimbalzi, 4 recuperi e 3 stoppate, con giocate efficaci nei momenti clou, su entrambi i lati del campo, ha saputo infondere il giusto coraggio alla Delser che ha retto l’urto sulla rimonta piemontese e ha vinto 59-51, tenendo ampiamente sotto media realizzativa il miglior attacco del campionato.

E, alla fine, oltre al +8 sul referto, Udine ha chiuso 70-58 nella valutazione complessiva: considerando i 21 rimbalzi offensivi catturati dall’Autosped, per le Volpi è un dato clamoroso, che spiega meglio di tutti l’eccellente partita.

Le vittorie di fila sono diventate 12 e nel prossimo turno, la Delser sarà a Milano, sul parquet del Sanga, per la rivincita della prima d’andata.

Il tabellino di WomenAPU Delser Crich Udine - Autosped Castelnuovo Scrivia 59 - 51 (22-9, 36-27, 49-40, 59-51)

WOMEN APU DELSER CRICH UDINE: Bovenzi* 8 (3/4, 0/2), Ronchi* 26 (7/11, 2/9), Penna NE, Tumeo NE, Bacchini* 12 (3/7, 2/5), Turmel* 9 (4/6 da 2), Lizzi 2 (1/1, 0/1), Pontoni, Agostini NE, Mosetti, Ugiagbe NE, Gregori* 2 (1/6, 0/3) Allenatore: Riga M.

Tiri da 2: 19/39 - Tiri da 3: 4/21 - Tiri Liberi: 9/12 - Rimbalzi: 39 5+34 (Turmel 8) - Assist: 14 (Bovenzi 5) - Palle Recuperate: 9 (Ronchi 4) - Palle Perse: 11 (Bovenzi 3)

AUTOSPED CASTELNUOVO SCRIVIA: Marangoni* 13 (2/10, 2/9), Bernetti NE, Premasunac* 10 (5/11, 0/2), Rulli, Bonasia* 7 (1/3, 1/3), Leonardi* 4 (0/2, 1/3), Baldelli 2 (1/2, 0/6), Gianolla 8 (3/9, 0/3), Ravelli NE, Smorto, Gatti* 7 (2/5, 1/1) Allenatore: Molino N.

Tiri da 2: 14/44 - Tiri da 3: 5/30 - Tiri Liberi: 8/12 - Rimbalzi: 54 21+33 (Premasunac 17) - Assist: 8 (Marangoni 3) - Palle Recuperate: 7 (Marangoni 4) - Palle Perse: 13 (Premasunac 4)

Arbitri: Scolaro A., Vicentini E.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A2 femminile, la Women APU Udine ferma la capolista Castelnuovo Scrivia

UdineToday è in caricamento