rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Basket

L'Apu Udine torna alla vittoria

La Old Wild West esce nel finale e batte l'OraSì Ravenna

Torna al successo l’Apu Old Wild West Udine che questo pomeriggio ha espugnato il Nuovo Teatro Carisport di Cesena, battendo la OraSì Ravenna per 76-82. Assoluto protagonista della partita è stato Isaiah Briscoe, top scorer con 26 punti e con 31 di valutazione complessiva.

Ravenna-Apu, la gara

Per la sfida contro Ravenna coach Matteo Boniciolli deve fare a meno ancora una volta di Vittorio Nobile, rimasto a Udine a riposo (precauzionale) per un lieve risentimento muscolare che lo aveva tenuto fuori anche nella gara contro Pistoia. Quintetto di Udine che vede per la prima volta Tommaso Fantoma, insieme a Sherrill, Briscoe, Esposito e Cusin. Pronti via: l’Apu prende subito il comando della gara con i canestri nel pitturato di Briscoe e Esposito (0-4). Ancora Briscoe protagonista dell’attacco bianconero, dopo il primo canestro della partita di Ravenna firmato Lewis (2-8). La schiacciata di Fantoma costringe coach Lotesoriere al timeout. La OraSì fatica nella metà campo offensiva e segna appena il secondo canestro della gara dopo oltre 5 minuti del primo quarto con Bonacini dalla lunetta (4-12). Fantoma segna anche dall’arco e vale il +11 per l’Apu: la tripla di Petrovic accorcia lo svantaggio per i padroni di casa (9-17), ma 4 punti consecutivi di Gaspardo e il jumper di Sherrill riportano sulla doppia cifra di vantaggio i bianconeri (9-23). In avvio di seconda frazione Lewis completa un gioco da tre punti, ma subito Udine aumenta il proprio vantaggio con Gaspardo e la tripla di Sherrill (12-28). Migliorano le percentuali al tiro per la OraSì: Lewis e Bartoli combinano 5 punti e la seconda tripla della serata di Petrovic vale il -12 (22-34). Udine continua a trovare punti in contropiede: prima Briscoe, poi Esposito allungano il vantaggio friulano (22-39). La tripla di Bocconcelli anima l’attacco ravennate, a cui si aggiungono 2 punti di Petrovic: Ravenna trova il canestro del -10 con Lewis (33-43). Dopo il timeout voluto da coach Boniciolli arriva subito una palla recuperata di Sherrill, che serve l’assist in contropiede per Briscoe. Ravenna non molla la presa, ma Sherrill fissa il punteggio sul 36-47 all’intervallo.

Rientrati dagli spogliatoi i padroni di casa trovano subito la tripla di Petrovic (39-47). I romagnoli rientrano fino al -7, nonostante 4 punti di Sherrill, con la tripla di Bonacini e il canestro di Anthony (47-54). Il tiro da tre di Briscoe scuote l’attacco di Udine (47-57): Mian trova i suoi primi punti dalla lunetta (2/2, fallo di Bartoli), ma la tripla di Anthony vale il -9. È ancora Bartoli ad andare a segno per la OraSì (56-63). Briscoe si carica la squadra sulle spalle tornando a muovere la retina in attacco. Musso trova il primo canestro della sua partita prima della sirena (58-66). Il primo canestro dell’ultimo quarto arriva solamente dopo 3’15” e porta la firma di Anthony. L’Apu trova i primi punti del quarto con l’1/2 dalla lunetta di Esposito: Lewis replica a Briscoe e la tripla di Petrovic vale il -3 (66-69). Gaspardo torna sul parquet e segna una schiacciata fondamentale per il +5: Lewis fa solo 1/2 dalla lunetta (fallo di Mian), ma la quarta tripla della gara di Petrovic vale il -1 (70-71). Sherrill inventa l’alley-oop per Gaspardo e l’Apu si riporta a due possessi di vantaggio con il 2/2 di Briscoe. Petrovic dalla lunetta non trema (72-75), ma nei secondi finali Sherrill firma la tripla che ipoteca la vittoria dei bianconeri (72-78). Al Nuovo Teatro Carisport di Cesena finisce 76-82 (apudine.it).

Ravenna-Apu, il tabellino

ORASI’ RAVENNA – APU OLD WILD WEST UDINE 76-82 (9-23, 36-47, 58-66)

ORASI’ RAVENNA: Anthony 15 punti, Giordano, Musso 5, Bartoli 9, Bocconcelli 3, Onojaife ne, Galletti ne, Petrovic 16, Laghi ne, Allegri ne, Bonacini 10, Lewis 18. All. Alessandro Lotesoriere.

APU OLD WILD WEST UDINE: Mussini ne, Palumbo, Mian 4 punti, Antonutti ne, Gaspardo 12, Cusin, Briscoe 26, Fantoma 7, Esposito 11, Pellegrino 2, Sherrill 20. All. Matteo Boniciolli.

Arbitri: Salustri, Bartolini, Cassina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Apu Udine torna alla vittoria

UdineToday è in caricamento