Battello Santa Maria: le escursioni in mare e in laguna

Il battello collega le città di Marano Lagunare, Lignano, Grado, Aquileia, Barbana e Casoni dello Stella durante tutta l'estate

@ Immagine tratta da battellosantamaria.it

Il Battello Santa Maria porta alla scoperta del mare e della laguna nostrani collegando diverse città marittime friulane: Marano Lagunare, Lignano, Grado, Aquileia, Barbana e Casoni dello Stella, sia durante la primavera e l'estate, sia durante il periodo più freddo dell'anno.

Le escursioni

Durante il periodo primaverile ed estivo, il battello offre diverse possibilità di gite: a Marano Lagunare la "Laguna Shop & Wine", sul fiume Stella "Fiume Stella Boat & Taste", la gita serale con musica dal vivo "Laguna Jazz", la gita ad Aquileia "Laguna History" e a Marano, Lignano, Grado e Aquileia la "Laguna Bike".

Il battello

Il capitano del Battello Santa Maria è Nico Pavan e propone diverse attività per tutti gli amanti del mare. Inoltre, sul battello si organizzano gite per gruppi, scolaresche, compleanni, matrimoni e feste di classe, ma anche cene aziendali o feste di laurea. La motonave è dotata di tutti i comfort e può contenere al massimo 120 passeggeri. Il battello, poi, dispone di un ampio salone ed è lungo 20 metri e largo 5 metri circa.

Prenotazioni

Per prenotare la propria gita o per organizzare la propria festa, sul sito del battello è possibile compilare una richiesta da inviare online (qui la pagina). Si potranno scegliere, poi, il tipo di itinerario, il menù e selezionare richieste speciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

  • A Udine Rc auto più basse del 7%: il record va a una donna che guida una Yaris

Torna su
UdineToday è in caricamento