Mercoledì, 20 Ottobre 2021
social Buttrio / Via Nazionale, 3

Ancora un rosso friulano tra i vini migliori al mondo

Il Cabernet Riserva 2013 di Valle Vini conquista la medaglia d'argento al Decanter World Wine Awards

Arriva un altro premio ad incoronare un vino rosso dei colli orientali del Friuli. Il Cabernet  Riserva 2013 di Valle Vini, uno dei rossi più rappresentativi dell’azienda vitivinicola, è stato premiato con la medaglia d’argento e 91 punti ai Decanter World Wine Awards, la kermesse organizzata dal wine magazine più importante del Regno Unito. Ad aprile un altro vino della cantina di Buttrio, il Merlot 2017 aveva vinto due medaglie d’argento: al Concours International de Lyon 2021, in Francia e al Berliner Wine Trophy 2021, in Germania. 

Il concorso internazionale

Giunti alla 18esima edizione, i DWWA sono uno dei più grandi e prestigiosi concorsi vinicoli al mondo. Quest’anno hanno partecipato 17 mila vini provenienti da 56 paesi. La giuria composta da 116 membri, tra cui 37 master of wine e 9 master sommelier, hanno degustato alla cieca le referenze assegnando, con un meccanismo meritocratico, i vari punteggi. Questi premi sono riconosciuti a livello internazionale per l'affidabilità del loro rigoroso processo di degustazione e selezione.

La dichiarazione

“Grande soddisfazione per questa vittoria inaspettata – dichiara Paolo Valle a capo dell’impresa di famiglia - Questa medaglia d’argento per il Cabernet Riserva è un premio per tutti noi che lavoriamo in azienda con tanta dedizione e passione. I nostri rossi rappresentano perfettamente le caratteristiche del nostro territorio. Ma è il lavoro in cantina che li rende speciali. Vini di altissima qualità di cui vengono riconosciute le caratteristiche peculiari dai palati più esperti e che stanno, pian piano, conquistando l’Europa, come confermano le due medaglie del Merlot 2017. E lo fanno insieme ai nostri vini bianchi fermi e spumantizzati.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un rosso friulano tra i vini migliori al mondo

UdineToday è in caricamento