rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Scuola

Troppi positivi e assenti a scuola: i presidi friulani vogliono la Dad

Alunni assenti, personale scolastico non vaccinato o positivo al Covid: in 1500 in tutta Italia firmano una lettera indirizzata al Governo per sospendere le lezioni almeno 15 giorni

Sono 70 i presidi friulani firmatari di una lettera che chiede la sospensione provvisoria delle lezioni in presenza della durata di due settimane. La richiesta è diretta a Mario Draghi e al ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi ed è sottoscritto da 1500 dirigenti di tutta Italia. La lettera nasce dalla necessità di non frammentare, secondo quanto riportato, le lezioni visto che si prospetta una situazione ingestibile al rientro dalle vacanze natalizie.

La Regione Fvg spinge per non andare in Dad

Alunni assenti, personale non in regola con le vaccinazioni obbligatorie, personale positivo al Covid: la scuola dopo il periodo festivo si presenta martoriata e i presidi chiedono che si provveda a un periodo di "tregua" con la soluzione già sperimentata l'anno scorso, ovvero la Didattica a distanza, che potrebbe momentaneamente tamponare l’emorragia di personale docente e Ata.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi positivi e assenti a scuola: i presidi friulani vogliono la Dad

UdineToday è in caricamento