Tondo: "La legge rilancia imprese di Bolzonello è nata già vecchia"

Secondo il leader di Autonomia Responsabile, il provvedimento "è un vuoto contenitore di 88 articoli fatti da burocrati che nulla dà al tessuto produttivo e imprenditoriale del FVG"

“La legge 'rilancia imprese' dell’assessore Bolzonello è nata già vecchia, è un vuoto contenitore di 88 articoli fatti da burocrati che nulla dà al tessuto produttivo e imprenditoriale del FVG”.
 
Ad intervenire è il presidente del gruppo di Autonomia Responsabile in FVG, Renzo Tondo che considera deludente il testo normativo.
 
“La politica del centrosinistra – commenta Tondo – ancora una volta si mostra incapace di saper fronteggiare le situazioni di crisi. In un momento particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo, non solo la Giunta Serracchiani è intervenuta con estremo ritardo per rilanciare il settore produttivo, ma lo ha fatto anche male”.
 
“E’ allarmante anche assistere al silenzio assordante delle categorie economiche che, al momento, non hanno fatto sentire la propria voce verso un provvedimento mancante della cosa più importante per far ripartire la riprese attraverso la sensibile riduzione dell’imposizione fiscale, dell’Irap sulle nostre realtà produttive”.
 
“Solo alleggerendo le nostre realtà produttive dal peso del fisco, dall’Irap e della burocrazia – conclude Tondo – si può avviare la crescita e quindi l’occupazione. 88 articoli privi di coraggio non servono a nulla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre a Taylor c'è di più! Il piccolo esercito di influencer made in Friuli

  • Michelle Hunziker festeggia il compleanno in Carnia con grappa, polenta e speck di Sauris

  • Nota artigiana udinese scompare da casa: l'appello del fratello

  • Taylor Mega fa il dito medio alla Polizia, cacciata in diretta da Canale 5

  • Martignacco, sequestrati 100 chili di pesce al ristorante

  • Addio al dottor Sacco, per anni un riferimento del reparto di oncologia

Torna su
UdineToday è in caricamento