menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shaurli (Pd): "Riforma degli enti locali condivisa, attendiamo da anni le idee del centrodestra"

Il capogruppo in Consiglio Regionale del Partito Democratico risponde alle accuse di Fedriga e Riccardi, ribadendo l'urgenza alla riforma che prevede aggregazioni di servizi, Comuni e Regione

A sostegno della riforma sugli enti locali e in risposta alle accuse del centrodestra, Forza Italia in primis, commenta così il capogruppo regionale del Pd, Cristiano Shaurli: "Capisco Fedriga ma che Riccardi non abbia il tempo di vedere che al Cal ci sono stati 10 voti favorevoli 6 astensioni e 5 contrari e soprattutto non si sia degnato di ascoltare gli interventi degli amministratori al Cal ma anche all'assemblea dell'Anci di ieri mi pare un peccato ovviamente se non è personale scelta".

E proprio a Riccardi è rivolta la sferzata: "Se Riccardi avesse dedicando attenzione avrebbe percepito che non solo non c’è contrarietà alla riforma ma anzi la richiesta di far presto dopo anni di completo immobilismo". E ancora, continua Shaurli, "avrebbe percepito che è condivisa la visione di un territorio basato su Regione e Comuni, su aggregazioni che mettano insieme servizi ma anche un omogeneità, un’anima come l’ha definita ieri il presidente dell’Anci, Pezzetta, che permetta di pensare insieme politiche e progetti di crescita e sviluppo. Non una critica all’impianto complessivo della riforma anzi sostanziale condivisione, preoccupazione per alcune specificità: confini delle aggregazioni, voto ponderale, che possiamo e vogliamo affrontare insieme ai nostri amministratori".

Infine, conclude Shaurli: "Questa riforma chiede da subito il contributo di sindaci e territori piuttosto che strumentali politiche di parte. Attendiamo con fiducia anche il contributo del centrodestra, magari non le ha utilizzate in questi anni ma avrà nei cassetti importanti idee".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento