menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PEC: come attivare il servizio di Posta Elettronica Certificata

Una breve guida su come fare ad attivare la PEC per il proprio lavoro o per esigenze personali

La PEC, ossia la Posta Elettronica Certificata, è un servizio molto richiesto negli ultimi anni, soprattutto per comunicare con enti pubblici e con la pubblica amministrazione. Che sia per esigenze lavorative o personali, è una certificazione che si trova solo nello stato italiano, che non ha alcuna corrispondenza all'estero.

Che cos'è la PEC?

In parole povere, un messaggio di posta elettronica certificata corrisponde e ha lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevuta. La PEC, quindi, fornisce la prova della data e dall'ora di invio e di quella di ricezione della mail, e da prova del contenuto del messaggio inviato. Questo, però, è valido solo se i messaggi vengono scambiati tra due indirizzi PEC.

E' gratis?

Fino al 2014, per i cittadini, l'operazione di attivazione della PEC per le comunicazioni con la pubblica amministrazione era gratuita. Ora invece la sua attivazione è a pagamento. Si parte da meno di 10 euro all'anno, e il costo dipende dal tipo di casella scelta e dai vari servizi che questa offre.

A cosa serve?

Oggi, la PEC può essere usata non solo per dialogare con la pubblica amministrazione, ma anche per scambiare messaggi con qualunque altro indirizzo PEC: cittadini, professionisti e aziende italiane. Inoltre, tutte le società sono obbligate a inserire un indirizzo PEC nel registro delle imprese, che corrisponde al proprio domicilio digitale.

Come funziona?

La PEC funziona come un normale indirizzo di posta elettronica e, a seconda del tipo di casella scelto, si può avere a disposizione un numero limitato di spazio a disposizione per i messaggi. Inoltre, alcune caselle danno la possibilità di sfruttare diversi servizi: numeri di invio illimitati, ricezione di messaggi da indirizzi non certificati, notifica via SMS o l'archivio.

Come si attiva?

Per attivare la PEC bisogna collegarsi al sito internet di un gestore (come Aruba, PosteCert, Kolst o LegalMail) e scegliere tra le offerte presenti, poi si sottoscrive. A seguire, si compila un modulo per l'inserimento dei dati personali e si procede al pagamento per il primo anno di servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento