Al via il secondo e ultimo weekend di Sapori Pro Loco a Villa Manin

Tutto pronto a Villa Manin per il secondo e ultimo weekend della 16ma edizione di Sapori Pro Loco, la grande festa delle tipicità del territorio organizzata dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia. Dopo la grande affluenza del primo fine settimana ecco altri tre giorni ricchi di specialità tipiche ed eventi. “Siamo orgogliosi - ha commentato il presidente del Comitato regionale Valter Pezzarini - che questo sia diventato per molti un appuntamento fisso, da non perdere, una formula che piace alle famiglie e ai giovani del territorio come ai tanti turisti che arrivano anche da fuori regione per parteciparvi”. Negli stand allestiti nel prato tra le esedre della Villa all’opera 38 Pro Loco che proporranno 92 piatti tipici che, con 7 birre artigianali e 40 vini del territorio fanno salire il “menù” a oltre un centinaio di referenze, oltre al gelato realizzato con prodotti del marchio di qualità Aqua del Friuli Venezia Giulia. 

Tra gli appuntamenti da segnalare l’attenzione per le famiglie con attività dedicate ai bambini, come la Caccia al tesoro legata alle favole con illustrazioni di Altan nel parco di Villa Manin, e alla scoperta delle meraviglie della natura, con le visite guidate al Parco delle Risorgive, sia sabato 20 che domenica 21 maggio. In più grande prima regionale del nuovo spettacolo del FVG Gospel Choir “Fvg pop rock”, unico appuntamento previsto per questa stagione in Friuli Venezia Giulia, domenica 21 maggio. Per la cultura venerdì 19 maggio inaugurazione della nuova mostra fotografica “Blue Dust” del professor Andrea Pertoldeo. Proseguiranno poi gli incontri-degustazione sui prodotti certificati regionali insieme a Ersa nello Spazio incontri allestito con le sedie dell’Italian chair district. 

In più due vetrine d’eccezione. La prima è il consiglio nazionale dell’Unpli il 20 e 21 maggio, con i rappresentati delle Pro Loco d'Italia che si riuniranno a Villa Manin anche per conoscere da vicino la manifestazione. “Sapori Pro Loco è un evento unico nel suo genere - ha dichiarato il presidente nazionale Unpli Antonino La Spina - che coniuga alla perfezione l’esaltazione dei prodotti tipici e delle ricette tradizionali locali alla fruizione turistica del territorio. Una manifestazione perfettamente organizzata dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia, ormai consolidata nel tempo, divenuta punto di riferimento per una vasta area sovraregionale e che dimostra concretamente il grande impulso che le Pro Loco, con l’impegno profuso dai propri volontari, forniscono alla valorizzazione dei territori”. 

L’altra vetrina sarà sabato 20 maggio: diversi tour operator nazionali, invitati ed accompagnati da PromoturismoFVG per un educational alla scoperta del meglio del Friuli Venezia Giulia, faranno tappa a Sapori Pro Loco per valutare l’inserimento nei loro pacchetti turistici dell’evento per gruppi durante l’edizione 2018.  

Ecco il programma giorno per giorno

Venerdì 19 maggio: Alle 18 apertura degli stand enogastronomici. Alle 19 inaugurazione della mostra Blue Dust del professor Andrea Pertoldeo nell’Esedra di Levante di Villa Manin in collaborazione con ERPAC Ente Regionale Patrimonio Culturale - Servizio promozione, valorizzazione e sviluppo del territorio: un progetto fotografico che mette in relazione un paesaggio specifico e il lavoro che lo modifica, ingresso libero. Alle 20.45 finalissima della trasmissione Lo Sapevo di Telefriuli in diretta: sfida finale per il titolo regionale tra le Pro Loco di Poveretto e Dignano.

Sabato 20 maggio: Alle 10 prima passeggiata con guida naturalistica Aigae Fvg al Parco delle Risorgive (alle 16.30 si terrà la seconda). Alle 10.30 apertura stand enogastronomici. Alle 11 nello Spazio incontri allestito con le sedie dell’Italian Chair district nuovo appuntamento con Ersa in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia per il Breve corso di approccio al vino con il presidente della stessa Ais Renzo Zorzi. Alle 15 e alle 17 per i bambini Caccia alla Favola nel Parco di Villa Manin, con le favole più celebri di Fedro, Esopo e Orazio rilette dal geniale cartoonist friulano, Francesco Tullio Altan, padre della Pimpa. Le fiabe saranno nascoste tra gli alberi e seguendo le indicazioni del Cta Gorizia si potrà scoprirle una a una. Alle 16 nello Spazio incontri Nicolò Tudorov ed Emanuele Bianco dell’Ersa presenteranno il marchio di qualità Aqua della Regione Friuli Venezia Giulia. Alle 19 sempre nello Spazio incontri degustazione guidata dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia con Stefano Trinco e Diana Candusso insieme a PromoTurismoFvg. Infine alle 20.45 sul palco spettacoli concerto per i 30 anni della rassegna Percoto Canta. 

Domenica 21 maggio : Apertura degli stand alle 10.30 e in contemporanea allo Spazio incontri allestito con le sedie dell’Italian Chair district l’Ersa proporrà un mini-caseificio per capire come nasce il formaggio insieme a Giordano Chiopris ed Ennio Pittino. Alle 10.30 al Parco delle Risorgive visita guidata con il Corpo Forestale Regionale del Friuli Venezia Giulia, Stazione di Coseano. Per tutta la giornata in piazza dei Dogi En Plein air in Villa, esposizione d’arte con il Circolo culturale artistico Quadrivium. Alle 11 allo Spazio incontri l’Ersa proporrà approfondimento sui formaggi di malga del progetto Intere VA Italia Austria Made con Sonia Venerus. Alle 15 e alle 17 per i bambini Caccia alla Favola nel Parco di Villa Manin, con le favole più celebri di Fedro, Esopo e Orazio rilette dal geniale cartoonist friulano, Francesco Tullio Altan, padre della Pimpa. Le fiabe saranno nascoste tra gli alberi e seguendo le indicazioni del Cta Gorizia si potrà scoprirle una a una. Alle 16 allo Spazio incontri Ersa e Associazione Birrai artigianali del Friuli Venezia Giulia presenteranno con Simona Migliore le birre artigianali regionali. Alle 18 ancora Ersa con Università degli Studi di Udine per la guida alla degustazione dei formaggi della montagna e del Marchio Dpm nel progetto Interrg VA Italia Austria Top_Vale con Sonia Venerus, Stefano Bovolenta, Giordano Chiopris ed Ennio Pittino. Alle 20.45 sul palco spettacoli unica tappa regionale per il Friuli Venezia Giulia Gospel Choir con il nuovo spettacolo "Fvg Pop Rock" e alle 22.30 gran finale con lo spettacolo pirotecnico L’incendio di Villa Manin.

Saranno inoltre visitabili durante la manifestazione la Cappella di Sant’Andrea, Sala delle Carrozze, Sala Dorigny, Sala della Stufa, Sala della Tenda e il Parco Secolare di Villa Manin. A San Martino di Codroipo, il Museo Civico delle Carrozze d’Epoca (che si potrà anche raggiungere noleggiando una bicicletta) e a Codroipo il Civico Museo Archeologico.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento