menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sold out al Salone del Gusto per i prodotti del Friuli

Grande successo per lo stand gestito dai produttori Slow Food Fvg al Salone del Gusto di Torino

Grande successo per lo stand gestito dai produttori Slow Food Fvg al Salone del Gusto di Torino, che ha registrato sold out.

Lo stand

Lo stand, oltre a far conoscere i prodotti della nostra regione, offriva una serie di laboratori in grado di unire teoria e pratica nella presentazione della produzione agroalimentare e vitinicola del territorio. Lo stand ospitava un’enoteca con i migliori vini di una trentina di cantine regionali e ciascuno dei 13 Presidi Slow Food: l’aglio di Resia, le antiche mele dell’Alto Friuli, la cipolla di Cavasso e della Val Cosa, il formadi frant, il formaggio di latteria turnaria, il pan di sorc, il pestât di Fagagna, la pitina, il radìc di mont e la rosa di Gorizia, e soprattutto i tre nuovi presidi, l’antico fagiolo di San Quirino, proposto proprio a Torino anche in una speciale versione, ossia una stupefacente crema spalmabile dolce con cacao e miele, nonché il gustoso formaggio di montagna çuç  e la varhackara, che è un peculiare pestato tipico di Timau, golosità a base di  lardo bianco, speck e pancetta affumicata con l’aggiunta di erbe aromatiche.

Cooking Show

Durante i cinque giorni della manifestazione sono stati organizzati anche degli cooking show, giochi e attività per i bambini in collaborazione con Lady Chef Udine e Unione Cuochi FVG, oltre ai laboratori con cui il team di Slow Food e i produttori hanno puntato tutto sull’educazione alimentare, sulla scoperta di nuovi gusti e tradizioni (con abbinamenti anche ai sapori dell’Africa in collaborazione con l’associazione Amahoro) ma anche sul divertimento, accompagnando l’immagine dello stand con alcune grandi chiocciole, simbolo di Slow Food.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento